L’arte sublime della bellezza

La sublime arte della bellezza uplifting

La perfezione (per nostra fortuna) non esiste. Ma il timore di invecchiare esiste eccome.

Per Patrizia Rolfini, Ceo UpLifting la strada è una sola: realizzare prodotti cosmetici e metodologie estetiche di altissima qualità e innovazione, guidate al traguardo dell’eccellenza dall’arte dell’efficacia.

La preoccupazione per l’invecchiamento e la paura di portare impresse sul viso le sue inevitabili conseguenze, ça va sans dire, sono uno dei problemi più sentiti dalla civiltà moderna. Le donne sono più informate che in passato e si sono fatte più esigenti. Il mercato della bellezza offre innumerevoli soluzioni apparentemente risolutive, spesso chirurgiche e invasive, insieme a proposte cosmetiche di un instant beauty miracoloso che promette di cancellare in un nanosecondo rughe, occhiaie e imperfezioni e garantisce risultati realizzabili solo a Lourdes (se a Lourdes ci si occupasse di rughe).

Fermiamoci qui. E domandiamocelo subito. A che tipo di donna vogliamo rivolgerci? E come vogliamo affrontare con lei il passare del tempo e garantire alla sua pelle freschezza, tonicità e giovinezza quanto più naturali e prolungate (magari senza raccontare bugie)?

Patrizia Rolfini, Ceo UpLifting, ha da sempre idee chiare e strategie precise.
Patrizia Rolfini e l'arte della bellezza

D. Giriamo la domanda a lei. Qual è la donna a cui vogliamo rivolgerci?

R. Una donna esigente e ben informata, con una visione intelligente della bellezza intesa come armonia e salute, che ha cura del proprio aspetto ma che non vuole rincorrere il tempo e neppure i pifferai magici dell’estetica o le illusioni ottiche dei social, per ottenere una parodia di sé stessa. Una che, in fondo, sta bene nella propria pelle.

Aldilà del processo fisiologico multifattoriale che modifica nel tempo il nostro aspetto, vorrei spendere due parole sulla PAURA DELL’INVECCHIAMENTO, del timore che un nuovo segno sul nostro viso, un cedimento dei suoi contorni, una sbavatura nel colorito ci emargini dal mondo, ci penalizzi e ci retroceda nell’invisibilità di chi non conta più o quantomeno non abbastanza per ottenere attenzione. Come se improvvisamente ci venisse negato il valore (non solo di un bell’aspetto) che fino a un attimo prima ci apparteneva.

Ecco allora la corsa ai rimedi più disparati, al bisturi facile, ad aghi e punturine devastanti e al ritrovato antiage miracoloso (anche per le parti intime).

Ma avete fatto caso che il problema si presenta in età sempre più giovane? E’ vero che la pelle comincia a rallentare le sue funzioni vitali già dai 25 anni, ma ricorrere al bisturi a quest’età è davvero un tantino esagerato, non credete?

Questione di autostima? Forse. Purtroppo non possiamo cambiare la società e i suoi canoni di accettazione sociale, né modificare la componente emotiva che non alimenta di certo la nostra autostima e troppo spesso ci fa sentire inadeguate rispetto alle ‘competitor’ splendenti di giovinezza e dalla pelle soda e vellutata che ogni giorno postano i ‘ritocchi’ di una vita perfetta che sembra appartenere solo al mondo dei desideri.

Accettare un po’ di più e un po’ meglio il trascorrere del tempo, amare sé stesse e la propria unicità, vivere i diversi momenti della propria vita con la consapevolezza che ognuno di essi sia prezioso e non replicabile, con la voglia di non sprecare neppure un istante della bellezza che possediamo e che ancora ci attende, credo sia davvero la sola ricetta magica per ringiovanire i pensieri e, perché no, le cellule addormentate.

E nel frattempo, essere pronte ad accogliere l’invecchiamento con vere e proprie strategie antietà basate su trattamenti costanti e a lungo termine (magari anche con il ‘bonus extra’ di qualche effetto immediato), affidandosi a rituali piacevoli e non invasivi, in grado di preservare la bellezza naturale nei lineamenti, anche quando sono ammorbiditi dal tempo, la grazia dei movimenti, la luminosità dell’incarnato e dello sguardo. Mi auguro con lo stile e il sorriso di chi ha vissuto pienamente la propria storia.

Ecco, è a questa donna che vogliamo rivolgerci.

Patrizia Rolfini assieme al dott. Dario Fatai. Maestro formulatore UpLifting

D. La premessa è stimolante, ma come vogliamo affrontare il passare del tempo?

R. Mettiamocelo bene in testa. Non esistono effetti speciali che cancellino in un istante il trascorrere del tempo, né bacchette magiche capaci di modificare il bagaglio genetico, trasformare abitudini di vita, stress e malumori, annullare inquinamento e fattori atmosferici od opporsi alla forza di gravità.

Ma se l’invecchiamento è un processo inevitabile è altrettanto vero che esistono strategie per prevenirlo, contrastarlo e rallentarlo. E, lasciatemelo dire, anche un pizzico di impegno, costanza e volontà. Ma non servono le stesse attitudini per conquistare qualunque cosa?

La filosofia di UpLifting nasce da una visione di bellezza che sa andare oltre i confini del tempo e dalla volontà di offrire risposte preziose ed efficaci a donne esigenti che non credono ai trattamenti miracolosi ma si affidano a esperienze di ‘bellezza totale’ in grado di frenare la corsa del tempo e di riattivare i processi di rigenerazione naturale.

Naturalmente il miglior antiaging per la pelle rimane sicuramente uno stile di vita sano e un pizzico di buon senso nelle abitudini, nell’esposizione solare, nell’alimentazione e nell’impegno costante nel “beauty care”. Ma questa è un’altra storia.

Aldilà delle ‘sane’ considerazioni, rallentare l’invecchiamento cutaneo è la parola d’ordine. Per me, per il nostro team e per i Maestri formulatori UpLifting, è il mantra che ci accompagna ogni giorno nello studio e nella ricerca dell’eccellenza, guidati da una semplice elementare premessa: la cosmetica deve essere innanzitutto l’ARTE DELL’EFFICACIA.

Efficacia, quella piccola cosa che decide se una cosa funziona o no e che, quanto più è ricercata e perfezionata, diventa davvero un’arte sublime.
E se per avere successo una nuova proposta oggi deve riuscire anche a stupire, per quanto ci riguarda, non sarà per il packaging lussuoso e intrigante o per gli strilli pubblicitari, ma in primis per i RISULTATI che RAGGIUNGE. Lo stupore? Lo vogliamo negli occhi delle nostre clienti.

Patrizia Rolfini e il book riservato alle Beauty Ambassador UpLifting

D. In cosa consiste la (R)EVOLUTION cosmetica UpLifting?

Quali sono le strategie UpLifting per riattivare le funzioni vitali della pelle e restituirle l’aspetto fresco e compatto tipico della gioventù?

R. Con l’avanzare degli anni l’aspetto esteriore della pelle, in particolare quella del viso, subisce alterazioni di diversa natura, dovute al rallentamento del processo di rinnovamento cellulare e delle funzioni di scambio e rigenerazione. I cambiamenti non interessano solo la parte superficiale (e visibile) della pelle, ma la sua intera struttura e quindi i diversi strati cutanei: epidermide, derma e ipoderma. Se non interveniamo globalmente, possiamo scordarci dei risultati.

La lunga esperienza e i miei studi sulla composizione e la dinamica della pelle e sì, anche la mia curiosità, la testardaggine che non mi ha mai abbandonata nella costante ricerca di preparati, tecniche e protocolli, mi hanno condotta alla definizione di un Metodo unico e magistrale che porta la mia firma, in cui le sostanze attive di altissima purezza e biocompatibilità si sposano a PROCEDURE di intervento assolutamente esclusive.

Si tratta di una risposta beauty MULTIFUNZIONALE che affronta e corregge non solo gli inestetismi di viso e corpo, ma interviene CONTEMPORANEAMENTE sull’intera struttura della pelle, ristabilendo i PROCESSI DI COMUNICAZIONE interna attraverso l’uso di MESSAGGERI FISIOLOGICI che, attraverso tecniche e protocolli mirati, raggiungono i distretti cutanei più profondi, a cui vengono trasferiti attivi e nutrienti ad alta concentrazione. Ciò consente di centrare il bersaglio con precisione, individuare, selezionare e correggere gli inestetismi, personalizzando i principi funzionali e i trattamenti sulle necessità di ogni cliente.

Il risultato è un RINGIOVANIMENTO progressivo, una RIGENERAZIONE profonda della pelle e della sua intera struttura. E di conseguenza un LIFTING naturale.

Ma per non restare nel mondo delle parole e delle vane promesse, non posso che aggiungere che esiste un solo modo per verificare l’arte dell’efficacia: PROVARE.

E alla fine lo stupore sarà solo sulla vostra pelle.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

In Primo Piano

Le maschere dinamiche UpLifting

Dynamic Masks

Rituale di bellezza dai grandi risultati, le MASCHERE DINAMICHE UPLIFTING dedicate al viso sono 8 gioielli cosmetici realizzati su esclusivo brevetto americano e rappresentano un

Leggi tutto »
Logo UpLifting linear (white)

Alima Srl
Via Emilio Azzi 86
20078 San Colombano al Lambro (MI) – Italy

UpLifting Regeneration & Patrizia Rolfini Cosmetics are trademarks of Alima Srl

Iscrizione Newsletter

Lasciaci la tua email sarà un piacere aggiornarti sulle novità e le occasioni di bellezza UpLifting Regeneration Care by Patrizia Rolfini.

IMPORTANTE
Seleziona l’opzione “Cliente” o “Estetista” per ricevere info personalizzate e su misura ;-)